Maxi rissa a Baia Domizia, accoltellato un 19enne: denunciati 7 ragazzi

La zuffa scoppiata per futili motivi, complice qualche drink di troppo. All'arrivo dei carabinieri è cominciato il fuggi fuggi generale

(foto di repertorio)

Maxi rissa in viale degli Oleandri a Baia Domizia: sette denunciati. Rissa aggravata, porto abusivo di arma bianca e lesioni personali sono i reati per i quali sette ragazzi tra i diciannove ed i vent'anni (cinque di Carano di Sessa Aurunca e due di Portico di Caserta), sono stati deferiti presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Sessa Aurunca con le stazioni di Baia Domizia, Cellole ed altri reparti dipendenti.

Verso le 3 nella notte tra sabato e domenica, per futili motivi, è scoppiata una rissa tra numerosi giovani complice anche qualche drink di troppo. Nel mezzo della violenta colluttazione un 19enne, a causa di un coltello, ha riportato ferite lacero contuse agli arti inferiori che fortunatamente si sono rivelate non letali. All'arrivo dei militari gran parte dei giovani si sono dileguati ma i sette ragazzi sono stati fermati previo trasporto presso l'ospedale civile San Rocco di Sessa Aurunca e la clinica Pineta Grande di Castel Volturno per le lesioni riportate nel mezzo della rissa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento