rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Tre feriti dopo la rissa coi bastoni: in 6 sotto processo

La guerra tra bande è finita davanti al giudice

Una rissa a colpi di pugni, calci e bastoni che ha provocato tre feriti: sei persone, tutte residenti a Caserta, sono finite sotto processo. Si ritroveranno davanti al giudice Zullo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere i sei ragazzi che nell'ottobre 2017 si resero protagonisti di una notte di terrore nel Capoluogo.

Il più grande ha oggi 45 anni, il più piccolo appena 23: tre sono originari dell'Ucraina, ma residenti nel Capoluogo; gli altri tutti di Caserta. Sono finiti sotto processo per rissa e lesioni al termine di una rissa che li ha visti protagonisti nell'autunno di due anni fa, armati anche di un tubo di metallo, una mazza di legno ed un rotolo di plastica PVC.

Ora si dovranno difendere dalle accuse: nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Paolo Falco, Vincenzio Iorio ed Alfonso Quarto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre feriti dopo la rissa coi bastoni: in 6 sotto processo

CasertaNews è in caricamento