rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Scoppia rissa in Comune, carabinieri e ambulanza sul posto | LE FOTO

Protagoniste due ragazze straniere, aggrediti anche i militari. Mastroianni (Lega): "Situazione insostenibile"

Momenti di panico questa mattina negli uffici del Comune di Santa Maria Capua Vetere, dove è scoppia la bagarre tra dipendenti comunali e due donne. Quest’ultime hanno infatti creato non pochi problemi ai dipendenti, tanto da costringerli a chiamare i carabinieri intervenuti sul posto con una gazzella.

Le due ragazze, di origine straniera, hanno opposto resistenza anche ai militari, aggredendoli mentre questi cercavano di calmare gli animi. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia municipale e un’ambulanza. Una delle due donne è stata quindi fermata dai carabinieri.

Rissa al Comune di Santa Maria Capua Vetere

Sul caso è intervenuto anche il coordinatore provinciale della Lega, Salvatore Mastroianni: “Faccio i miei complimenti ai carabinieri che sono riuscite a bloccare pur senza forzare la mano nonostante le due ragazze li abbiano aggrediti. Questo evento però dimostra come la situazione sia diventata insostenibile”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia rissa in Comune, carabinieri e ambulanza sul posto | LE FOTO

CasertaNews è in caricamento