Cronaca

Lascia rifiuti in strada, richiamato dall'assessore che lo fa multare

L'episodio nei pressi del Lidl. Lo sporcaccione costretto a riprendersi i sacchetti

Va a depositare i rifiuti in strada ma viene beccato da un assessore ed ora verrà sanzionato. E' quanto accaduto a Cesa dove un uomo a bordo della sua vettura è stato sorpreso a sversare i propri sacchetti della spazzatura all'esterno del Lidl di piazza Matteotti. 

Quell'auto ferma e l'uomo che in spregio alle regole depositava rifiuti è stata notata dall'assessore Alfonso Marrandino che si trovava in zona. L'esponente dell'esecutivo guidato dal sindaco Enzo Guida ha richiamato il cittadino incivile a rispettare le regole invitandolo a riprendersi i rifiuti. Ma non solo il richiamo. "Arriverà a questo signore la multa fino a casa", fanno sapere dall'amministrazione. 

"Il rammarico è che si trattava, questa volta, di un nostro concittadino - prosegue la nota - Inoltre non si comprende per quale motivo si avverte il bisogno di mettere il sacchetto in auto, trovare il posto adatto, gettarlo nella speranza che non si venga immortalati dalle telecamere o che non si incontri un amministratore comunale. Tutto ciò nonostante che, da anni, nel  nostro paese vi è la raccolta porta a porta, senza nessuno sforzo per il cittadino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia rifiuti in strada, richiamato dall'assessore che lo fa multare

CasertaNews è in caricamento