Cocaina nascosta nella cappa della cucina, spacciatore resta in cella

La droga era stata scoperta in un blitz della Finanza con i cani anti droga

La perquisizione con il cane anti droga

Resta in carcere M.P., 43 anni di Rocchetta e Croce, arrestato mercoledì per detenzione a fini di spaccio di cocaina e marijuana.

Questa la decisione del gip Alessandra Grammatica del tribunale di Santa Maria Capua Vetere all'esito dell'udienza di convalida. L'uomo, difeso dall'avvocato Fabio Della Corte, già era gravato dalla misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per un altro procedimento per reati in materia di stupefacenti. Nel corso dell'interrogatorio ha ammesso la detenzione di stupefacenti rigettando, però, l'ipotesi di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già da tempo i militari della guardia di finanza stavano monitorando i suoi spostamenti, insospettiti dallo strano via vai di persone dalla sua abitazione. Mercoledì è scattato il blitz. I baschi verdi, con tanto di cani al seguito, hanno fatto irruzione nella casa trovando della cocaina, nascosta nella cappa della cucina, e della marijuana in un barattolo, oltre a materiale da taglio e buste di cellophane per il confezionamento dello stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento