Sequestrano il direttore delle Poste nel bagno e fuggono con 20mila euro

Due ladri hanno sorpreso i dipendenti in mattinata

Rapina all'ufficio postale di Baia Domizia. Poco prima dell'apertura dell'ufficio postale due individui si sono introdotti all'interno praticando un foro in una cantina sottostante dato che l'ufficio postale é situato al primo piano di una struttura posta al centro di Baia Domizia. Una volta entrati hanno atteso l'arrivo dei dipendenti e del direttore. Poco dopo l'arrivo del personale delle Poste I ladri sotto minaccia di una pistola hanno intimato loro di aprire la cassaforte e dopo aver sottratto la somma di circa 20mila euro li hanno rinchiusi in bagno. Si sono dileguati poi col bottino. Il direttore ed i dipendenti hanno riacquistato la libertà sfondando la porta del bagno allertando i carabinieri di Baia Domizia. Coadiuvati dall'aliquota radiomobile  di Sessa Aurunca, I militari stanno setacciando la zona per stanare i ladri ed accertando la loro identità grazie all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Terribile schianto sull'Appia, tir centra in pieno un'auto: corsa folle in ospedale

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento