rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Santa Maria Capua Vetere / Via Alcide de Gasperi

Moglie di un medico aggredita per la rapina

L'assalto nei pressi della villa comunale, il ladro le ha strappato una collana

Dopo i furti negli appartamenti e nei negozi, l’allarme criminalità a Santa Maria Capua Vetere si sposta anche con le rapine e le aggressioni in strada. E’ quanto accaduto infatti nella serata di giovedì in via De Gasperi, in pieno centro e a pochi passi dall’ingresso della frequentatissima villa comunale.

Qui infatti la moglie di un medico dell’Asl, verso le 20:30, si è vista aggredire da un uomo mentre era intenta a portare la spazzatura negli appositi contenitori. L’aggressore, un extracomunitario, l’ha bloccata con un braccio al collo per poterla immobilizzare e rubarle così una collana che indossava al momento della rapina.

Un episodio che rilancia l’allarme in città, che nelle ultime settimane è stata protagonista di una vera e propria escalation di furti e rapine che neanche le contromisure prese dalla convocazione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza sembra poter bloccare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moglie di un medico aggredita per la rapina

CasertaNews è in caricamento