menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scuola media di Villa Literno

La scuola media di Villa Literno

Raid vandalico a scuola: la dirigente manda a casa gli alunni

Distrutta una finestra e svuotati alcuni estintori. Di Fraia: "Atto di grave inciviltà"

Vandali in azione nella notte tra mercoledì e giovedì: una finestra distrutta e alcuni estintori svuotati nelle aule. Questo il 'bilancio' del raid vandalico messo a segno da qualche delinquente che ha costretto la dirigente scolastica a mandare tutti gli alunni a casa. E' successo alla scuola media di Villa Literno. Valerio Di Fraia, sindaco facente funzione di Villa Literno, ha parlato di "grave atto di inciviltà". E annuncia "immediati lavori per riaprire il plesso". 

Sul fatto stanno indagando anche i carabinieri della locale stazione della compagnia di Casal di Principe. Purtroppo l’istituto non è provvisto di telecamere di sorveglianza, quindi non ci sono immagini da poter visionare. Eppure la scuola è assegnataria già dalla scorso anno di fondi Pon da 1,6 milioni di euro che avrebbero dovuto portare anche un impianto di videosorveglianza per la struttura scolastica

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La Campania torna ‘arancione’: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Positivo consigliere comunale: chiuso il Comune

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

  • Cronaca

    Blitz nell'officina abusiva, scattano sequestro e multa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento