rotate-mobile
Cronaca Villa Literno

Raffica di atti vandalici, il sindaco chiude la villa comunale | FOTO

Il primo cittadino: "Non è possibile garantire le condizioni di sicurezza, riapriremo il prima possibile"

"Ho disposto la chiusura della nostra Villa Comunale per motivi di sicurezza a seguito dell’ennesimo atto vandalico che ha interessato le varie strutture che insistono nella stessa e che meglio vengono evidenziate nelle allegate foto. È certo che queste nefandezze vengono perpetrate nelle ore notturne da individui che non mi attardo neanche a definirli se non “esseri inutili”. Dell’atto ho già disposto denuncia contro ignoti e sono certo che con l’ausilio delle forze dell’ordine riusciremo ad individuare i responsabili". Ad annunciarlo il sindaco di Villa Literno, Valerio Di Fraia.

"Mi scuso con quei cittadini che in questi giorni non potranno accedere alla “Villa” ma è solo per motivi di sicurezza e posso garantire che in tempi brevi saranno ripristinate le condizioni di sicurezza per riaprire. Installeremo nel più breve tempo possibile, un impianto di video sorveglianza e nel frattempo ho chiesto la collaborazione alla Protezione Civile, che dalla settimana prossima ci darà una mano alla gestione e al controllo. Chiedo ai genitori, ai cittadini, a chiunque è a conoscenza di fatti, di denunciare, lo si può fare anche in forma anonima. Vigiliamo tutti per conservare questo bene che interessa l’intera comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di atti vandalici, il sindaco chiude la villa comunale | FOTO

CasertaNews è in caricamento