Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Gara truccata per l'asilo della "Fondazione Tuoro": chiuso il processo per ex consigliere regionale e parroco

La Procura si appresta ad avanzare le richieste di condanne. Il finanziamento è andato perso

Si è chiusa oggi l’istruttoria del processo sulla turbativa d’asta per la realizzazione di un asilo nella frazione di Tuoro a Caserta, che vede sotto processo l’ex consigliere regionale di Casapulla Luigi Bosco, il parroco di Tuoro don Biagio Saiano, Giuseppe De Liso (titolare della ditta che si è aggiudicato l’appalto) con la moglie Tina Ferraiolo di Caserta (direttore amministrativo della Fondazione Tuoro e candidata alle elezioni amministrative a Caserta nel 2016), Maria Ficociello e Rosa Carafa (queste ultime, rispettivamente, presidente e componente della commissione gara). Secondo la Procura gli imputati hanno manipolato la gara per l’affidamento dei lavori (1,5 milioni di euro) di restyling di una proprietà della chiesa che sarebbe dovuta diventare asilo nido.

La Procura di Santa Maria Capua Vetere ipotizza che la gara, valore un milione e mezzo di euro, fondi europei, sia stata affidata sulla base dei rapporti di parentela e amicizia esistenti tra il titolare della ditta e le persone che gestiscono la Fondazione, compreso il sacerdote. Le anomalie che hanno portato all'apertura dell'inchiesta sono emerse in virtù del conflitto d'interesse emerso a causa del doppio ruolo dell'imprenditore che si è aggiudicato la gara (De Liso è sia titolare della società aggiudicatrice dell'appalto che ex consigliere della Fondazione Tuoro), sia al tipo di specializzazione della ditta vincitrice dell'appalto: la T.P. Company si occupa di impianti fotovoltaici. La Fondazione, dopo l’avviso di conclusione delle indagini, ha rinunciato al finanziamento da un milione e mezzo di euro.

A febbraio è prevista l’udienza davanti al giudice monocratico Auriemma del tribunale di Santa Maria Capua Vetere nel corso della quale la Procura avanzerà le richieste di condanna; poi seguiranno le arringhe degli avvocati difensori Claudio Pascariello, Bartolo Terzo, Bellopede, Imposimato e Sacchetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gara truccata per l'asilo della "Fondazione Tuoro": chiuso il processo per ex consigliere regionale e parroco

CasertaNews è in caricamento