Cronaca Presenzano

Scandalo in parrocchia, prete indagato. Il vescovo lo allontana prima di Natale

La decisione di Monsignor Giacomo Cirulli dopo l'indagine avviata dalla magistratura

E' stato allontanato dalla sua parrocchia don Gianfranco Roncone, parroco di Presenzano, finito al centro di un'indagine penale avviata dalla magistratura nei suoi confronti. 

La decisione è stata assunta dal vescovo della Diocesi di Teano-Calvi Giacomo Cirulli che "dopo essere venuto a conoscenza di un’indagine penale a carico del Rev.do Sacerdote Gianfranco Roncone, confidando e collaborando con l’Autorità Giudiziaria, in ossequio alla normativa canonica vigente, ha immediatamente ritenuto opportuno vietare l’esercizio del ministero pubblico al suddetto Sacerdote, allontanandolo dalla Comunità parrocchiale che gli era stata affidata. Invitiamo tutti i fedeli - conclude - ad essere uniti intorno alla nostra Chiesa Diocesana in questo tempo di prova".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo in parrocchia, prete indagato. Il vescovo lo allontana prima di Natale

CasertaNews è in caricamento