All’Istituto ‘Presidio della Legalità’ i Tableaux d’Honneur della Sidef

Domani la premiazione presso il Consolato di Francia di Via Crispi a Napoli

La dirigente scolastica Carmela Mascolo

Ci sarà anche l’Istituto Comprensivo Presidio della Legalità di Macerata Campania alla premiazione col conferimento del Tableau d’honneur in programma domani presso la sede del consolato francese di Via Crispi a Napoli. La scuola diretta dalla professoressa Carmela Mascolo è stata positivamente valutata dalla SIDEF (Società Italiana dei Francesisti) e dall’AMOPA (Association des Membres des Palmes Académiques) per premiare gli alunni che si sono particolarmente distinti nello studio della lingua francese. I loro nomi, unitamente a quelli degli insegnanti e delle scuole di appartenenza saranno inseriti in un albo d’oro internazionale che da tempo accoglie quanti risultano meritevoli della designazione. Per ottenerla le scuole devono presentare una documentazione attestante una valutazione per gli alunni di 10/10 in francese al primo quadrimestre e che abbiano svolto attività di eventi extrascolastici della cultura della lingua francese e francofona. La cerimonia di consegna degli attestati avverrà domani alla presenza di Sua Eccellenza il console generale di Francia di stanza a Napoli Jean Paul Seytre. Un altro prestigioso riconoscimento da mettere in bacheca dalla scuola diretta dalla professoressa Mascolo a riprova dei continui successi mietuti in campo nazionale ed internazionale nella sua incessante offerta formativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Chiede alla fidanzata di sposarlo durante la sfilata dei bottari | VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento