Positivi a spasso beccati dalle telecamere, sindaco furioso

D'Andrea: "C'è un diffuso senso di irresponsabilità, serve un vaccino contro l'ignoranza"

(foto di repertorio)

Cittadini positivi al coronavirus a spasso per le vie della città. E' un 'furia' il sindaco di Teano, Dino D'Andrea, che nel corso di un video-messaggio indirizzato alla sua comunità, ha denunciato due episodi di comportamenti scorretti immortalati dalle telecamere a circuito chiuso. "Un signore contagiato, in attesa del tampone, è andato a prelevare in banca; mentre una signora, risultata poi positiva, è andata a fare un prelievo ematico in una struttura del nostro territorio. Atteggiamenti assolutamente da evitare che hanno causato la diffusione del contagio in paese. Possiamo adottare tutte le misure possibili per frenare la pandemia ma con questo senso di irresponsabilità diventa tutto inutile. L'unico vaccino che serve è quello contro l'ignoranza".

A far infuriare il sindaco D'Andrea sono poi "i quasi maggiorenni che tutto il giorno, dopo le 18, creano assembramenti in piazza Sperandeo, in via Gramsci, nei borghi e nei pressi dei bar nonostante siano chiusi". Ed è per questo che il primo cittadino di Teano, per cercare di limitare la diffusione del Covid-19, ha firmato una nuova ordinanza con cui ha vietato ai cittadini sidicini di uscire con la temperatura maggiore o uguale a 37°C o con mal di gola e tosse. Inoltre ha ordinato ai commercianti della zona di attrezzarsi con termoscanner mobili o fissi all'ingresso delle proprie attività e di registrare nome e cognome di tutti i clienti che accedono giornalmente. Infine è stato disposto anche il divieto per i laboratori o centri privati di effettuare i tamponi alle persone che arrivano a piedi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento