menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

A 33 anni trovato morto in azienda: la verità in un bigliettino

La tragica scoperta dei carabinieri: l'uomo ha lasciato un bigliettino di scuse ai familiari prima di togliersi la vita

Dramma nella zona industriale di Aversa Nord. Nella serata di sabato scorso R.D.R., 33enne operaio, ha deciso di farla finita e di togliersi la vita. L'uomo è stato ritrovato impiccato ad uno scaffale all'interno del capannone dell'azienda, sita nel territorio di Carinaro, che in quel momento era chiusa.

L'allarme è stato lanciato dai parenti del ragazzo, il quale prima di suicidarsi ha fatto completamente perdere le sue tracce. A ritrovare l'uomo esamine sono stati i carabinieri della Compagnia di Marcianise i quali non hanno potuto fare altro che accertare la morte per impiccagione. Inutili anche i tentativi di soccorso dei medici del 118.

Il 33enne prima di togliersi la vita ha lasciato un bigliettino di scuse ai familiari, acquisito dai militari dell'Arma. Ora le forze dell'ordine dovranno far luce sulla tragica vicenda e provare a ricostruire le cause che hanno spinto il giovane operaio al suicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Un casertano 'sbarca' in Honduras all'Isola dei Famosi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento