rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Castel Volturno

Condannato per omicidio stradale, figlio del ras dei Casalesi può andare a lavorare

Investì ed uccise un uomo e si diede alla fuga simulando il furto dell'auto

Affidamento in prova ai servizi sociali per Giuseppe Taurino, figlio del fu Carlo Taurino e nipote di Ciro alias Ciruzz' e Pescopagano, affiliati al clan dei Casalesi fazione Bidognetti noti per esser i responsabili delle richieste di pizzo dei commercianti del litorale domizio per conto degli 'amici di Casale'.

Il Tribunale di Sorveglianza di Napoli ha accolto l'istanza avanzata dal difensore di Taurino - l'avvocato Ferdinando Letizia - concernente l'ammissione di misure alternative alla detenzione. Giuseppe Taurino era detenuto agli arresti domiciliari in esecuzione di una sentenza di condanna a sei anni di reclusione  disposta nel marzo 2017 dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per omicidio stradale aggravato e simulazione di reato.

Il figlio di Carlo Taurino nel marzo 2017 a bordo della sua auto investì ed uccise un cittadino indiano che attraversava la strada in località Destra Volturno a Castel Volturno, dandosi poi alla fuga. Fece perdere le sue tracce per una settimana salvo poi costituirsi col suo legale presso il presidio di Polizia Stradale di Cellole titolata alle indagini. Dai successivi accertamenti gli agenti scoprirono che per assicurarsi l'impunità dell'omicidio stradale aveva falsamente denunciato il furto del veicolo. La falsa denuncia venne scoperta e si procedette all'arresto per omicidio stradale e simulazione di reato.

Giuseppe Taurino ha scontato gran parte della sua condanna con termine al settembre 2022. Inoltre nel corso del periodo detentivo non sono emersi a suo carico elementi indicativi di possibili connivenze con ambienti della criminalità organizzata né particolari motivi di allarme sociale ostativi alla fruizione di misure alternative alla detenzione. Giuseppe Taurino presso una società di Castel Volturno ricoprirà la mansione di fabbro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per omicidio stradale, figlio del ras dei Casalesi può andare a lavorare

CasertaNews è in caricamento