Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

L’omicidio di Gennaro: autopsia dopo la convalida del fermo

La salma sarà restituita ai familiari dopo l’esame all’istituto di Medicina Legale

Potrebbe essere svolta nella giornata di mercoledì l’autopsia sul cadavere di Gennaro Leone, il 18enne pugile di San Marco Evangelista ucciso durante una lite nella notte tra sabato e domenica in via Vico a Caserta.

L’esame sarà svolto all’istituto di Medicina legale dell’azienda Sant’Anna e San Sebastiano del Capoluogo dopo la decisione del gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere sul fermo del 19enne di Caivano accusato di omicidio volontario per la morte del ragazzo. Solo dopo l'esame autoptico, la salma sarà restituita ai familiari per i funerali.

I carabinieri della Compagnia di Caserta sono riusciti a identificare ed arrestare il 19enne grazie soprattutto alle testimonianze degli amici della vittima e di altri ragazzi presenti, mentre solo qualche elemento è emerso tramite le poche telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

Dalle indagini è emerso che i due non si conoscevano, per cui non c'era nulla di pregresso; tutto è avvenuto probabilmente per un sguardo o una parola di troppo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’omicidio di Gennaro: autopsia dopo la convalida del fermo

CasertaNews è in caricamento