Omicidio nell'autolavaggio, 2 pentiti contro Zagaria

Acquisiti i verbali di Lanza nel processo per l'omicidio Villano. Nella prossima udienza sarà sentito Misso

Il boss dei Casalesi Michele Zagaria

Acquisiti i verbali del collaboratore di giustizia Lanza. Questo è quanto accaduto nel corso del processo a carico del boss Michele Zagaria accusato di essere il mandante dell'omicidio maturato all'interno del clan, quello di cui è stato vittima Nicola Villano, detto "zeppetella", ucciso il 20 luglio 2001, in un autolavaggio di San Marcellino. Il presidente della Corte d'Assise di Napoli ha poi rinviato il processo a fine mese per sentire in aula un altro collaboratore di giustizia, Giuseppe Misso.

Secondo gli inquirenti per volere di Zagaria, difeso dall'avvocato Paolo Di Furia, e dell'altro capo Antonio Iovine, oggi collaboratore di giustizia, a morire doveva essere Raffaele Della Volpe, il capo zona "ribelle" del clan dei casalesi ad Aversa. Ma i killer, in quell'occasione, decisero di non portare a termine il compito assegnato loro dai due capiclan perchè nella macchina di Della Volpe c'erano anche la moglie e la figlia di pochi mesi del ras.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci andò di mezzo Villano, uomo di fiducia di Della Volpe, sorpreso dai sicari qualche ora dopo il tentato omicidio di Della Volpe e ammazzato da una raffica di colpi d'arma da fuoco in un autolavaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Il compagno di scuola pentito: "Autorizzato a spacciare con una mia lettera"

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento