Vanno al banchetto per il battesimo fuori provincia: multati 9 casertani

Sono stati sorpresi dai carabinieri in una pizzeria nel napoletano

(foto di repertorio)

Beccati ad un banchetto a Boscoreale (in provincia di Napoli): 9 casertani multati e segnalati all'Asl competente. È successo in una pizzeria di via Marra, dove ben 25 persone (di cui 9 provenienti dalla provincia di Caserta) sono stati sorpresi dai carabinieri della stazione di Boscoreale mentre consumavano un banchetto conseguente alla celebrazione di un battesimo svoltosi qualche ora prima.

I militari hanno riscontrato all'interno dell'esercizio di ristorazione il mancato rispetto delle distanze interpersonali, la composizione dei tavoli con più di sei commensali non conviventi, la mancata registrazione dei presenti per consentire la tracciabilità, il mancato rispetto dei limiti di orario (giacché il banchetto si teneva in tarda serata) nonché la violazione del divieto di spostamento tra province per motivi non essenziali. Per i commensali sono fioccate sanzioni amministrative del valore di 400 euro. Per i banchettanti casertani oltre la multa anche la segnalazione all'Asl competente ed il monito di far rientro nella provincia di appartenenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento