menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore a 17 anni, il ricordo della sua squadra di calcio: "Riposa in pace Paoletto"

Familiari e amici a lutto per la tragica scomparsa dello studente del 'Majorana'

Il suo cuore ha smesso di battere questa notte, lasciando un dolore immenso tra familiari, amici, compagni di scuola e di scuola calcio. Sessa Aurunca è a lutto per la tragica  scomparsa di Paolo, 17enne studente del liceo Majorana, morto dopo aver combattuto per alcuni mesi contro un terribile male.

Una notizia che si è rapidamente diffusa in città e a Carano, la frazione in cui viveva assieme alla famiglia. Una morte devastante per un ragazzo che aveva ancora tutta la vita davanti a sé. Sui social sono tantissimi i messaggi in ricordo di Paolo, tra cui anche quelli della scuola calcio che era una sua seconda famiglia, la Virtus Carano Calcio 1962: “Noi ti vogliamo ricordare con quel tuo sorriso spensierato, con la tua educazione ed il tuo profondo rispetto verso tutti e la tua bellezza - si legge in un post - Hai lasciato un vuoto enorme in tutti noi. Sarai sempre nei nostri cuori. Riposa in pace Paoletto”.

Un amore per il calcio testimoniato anche dal ricordo della Sessana, che in una nota ricorda la scomparsa di Paolo e “si stringe intorno alla famiglia per la scomparsa prematura del giovane Paolo. Ragazzo eccezionale e splendido, rimarrà sempre nei nostri cuori”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento