rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Aversa

E’ morto lo storico libraio Ernesto Rascato

L’annuncio nel cuore della notte. Camera ardente fino alle 18

E’ morto Ernesto Rascato, storico libraio di Aversa.

L’annuncio della tragedia è arrivato nel cuore della notte. Verso le 4, dal profilo Facebook dello stesso Rascato, è apparsa una scritta: “Non avremmo mai voluto dare questa notizia. Il libraio storico Ernesto Rascato se ne è andato. Circondato da amore, libri e lotta. Per chi vuole salutarlo la camera ardente sarà allestita presso la Casa Funeraria, Via Giuseppe Savoia, 31, Aversa, oggi 8 gennaio 2023,  dalle 8.30 fino alle 18.00. Pugni alzati e hasta la victoria, siempre”.

Titolare della libreria ‘Quarto stato’ di Aversa, con una smisurata passione politica che lo ha portato a candidarsi in più occasioni, Ernesto Rascato lancia un vuoto enorme nel cuore degli aversani. “Non si può spiegare cosa abbia rappresentato Ernesto per la nostra terra” scrive Francesco sui social. Un crocevia, un punto di riferimento, un fratello, un padre. Ancora meno si può spiegare cosa abbia rappresentato per me. Il mio rifugio, il mio cattivo maestro, il filo rosso che molte volte ho seguito a ritroso quando ho rischiato di perdermi e che poi ho perso e mi sarebbe servito, accidenti se mi sarebbe servito”.

"Ero adolescente quando mi sono "imbattuto" in te" ha scritto sui social il sindaco di Cesa Enzo Guida. "Le prime esperienze "politiche" le ho vissute con te. Spesso mi ha consigliato dei libri da leggere, conservo ancora il regalo per i miei 18 anni, in libro sulla Rivoluzione Russa. L'altro ricordo è di quando partecipavo alle Feste dell'Unità e venivamo a prendere i libri da te per venderli in piazza. Buon viaggio caro Ernesto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E’ morto lo storico libraio Ernesto Rascato

CasertaNews è in caricamento