rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Casapesenna

Mensa scolastica, ancora ‘al palo’ la gara per assegnare il servizio

Esclusa una delle tre ditte che avevano presentato la richiesta

Un iter lungo e tortuoso che, per adesso, non ha ancora una conclusione. La Stazione Unica Appaltante, delegata dal Comune di Casapesenna, sta controllando tutta la documentazione necessaria per affidare il servizio di refezione scolastica in favore degli alunni della scuola dell'Infanzia e primaria del Comune di Casapesenna per il triennio 2017-2019.

L'ultima novità riguarda l'esclusione di una delle tre ditte che avevano presentato la richiesta di svolgere il servizio. Qualche giorno fa infatti si è tenuta una seduta pubblica durante la quale sono state presentate le aziende partecipanti: Apeiron Coop Sociale di Pignataro Maggiore; Francesco D'Alterio di Parete e Klas Services s.r.l di Bologna.

Nel corso della seduta è stato comunicato che la Cooperativa sociale Apeiron è stata esclusa dalla procedura di gara "perché non ha regolarizzato, nei termini previsti, la propria posizione". Contestualmente sono stati ammessi al prosieguo delle operazioni di gara gli altri due operatori economici. Ora ci saranno altre sedute per procedere all'esame della documentazione contenuta nella busta delle offerte per la valutazione e l'attribuzione dei punteggi. Solamente dopo si potrà affidare la gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mensa scolastica, ancora ‘al palo’ la gara per assegnare il servizio

CasertaNews è in caricamento