menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio alla Be.Ma di Villa Literno

L'incendio alla Be.Ma di Villa Literno

Maxi incendio nel capannone, in fiamme plastiche e rifiuti | VIDEO

Le fiamme hanno distrutto l'area di stoccaggio della Be.Ma di Villa Literno

Un maxi incendio è divampato verso le 23 di mercoledì sera a Villa Literno, all’interno dello stabilimento della Be.Ma Ecology di via delle Dune. Le fiamme hanno avvolto e bruciato carte e plastica, l’azienda si occupa infatti di recupero imballaggi. Una nottata da incubo per i vigili del fuoco, intervenuti sul posto dal comando provinciale e dai distaccamenti di Aversa e Marcianise, che hanno operato tutta la notte per contenere il rogo.

L’aria in tutto l’agro aversano è diventata rapidamente irrespirabile, con migliaia di famiglie costrette a barricarsi in casa per non sentire l’orribile tanfo, dato che il fuoco ha invaso la parte di capannone dove erano stoccati i rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I caschi rossi solo questa mattina sono riusciti a domare le fiamme, restando però sul posto per ripulire la zona dai resti bruciati nel rogo. Ancora incertezza invece sulle cause dell’incendio: le ipotesi riguardano la possibilità di un guasto tecnico, da un malfunzionamento o, peggio, dalla mano dell’uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Furgone contro camion sull’Appia: muore autista

  • Cronaca

    "Amianto interrato", sequestrato complesso residenziale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento