Macchia nera in mare, ispettori nel canale di notte per trovare lo sversamento illegale

Liquami di origine animale ma il buio non aiuta. Arpac e Capitaneria di Porto a lavoro

I controlli dell'Arpac nel canale

Liquami di origine animale probabilmente provenienti da un'azienda bufalina della zona. Sarebbe questa l'origine della "marea nera" che dalla foce dell'Agnena si è riversata nel mare del litorale inquinandolo. 

I rilievi da parte dell'Arpac sono proseguiti fino a tarda sera con i campionamenti di rito. Secondo gli esperti gli effetti reali dello sversamento sull'ecosistema marino del litorale si vedranno nel giro di un paio di settimane. Fino a notte fonda si è tentato di risalire all'origine. La Capitanteria di Porto ha cercato di risalire il canale tra la melma e l'odore nauseabondo ma il buio non ha permesso ancora di individuare i responsabili. 

Intanto, il presidente della Commissione Terra dei Fuochi Gianpiero Zinzi ha disposto "la convocazione di una seduta della Commissione Ecomafie Terra dei Fuochi. De Luca ed il ministro Costa devono dirci cosa intendono fare per evitare che questo scempio continui", ha dichiarato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Erano settimane che il mare del litorale, per effetto del lockdown con numerose aziende ferme, era tornato ad essere limpido e pulito in ogni tratto. Ieri, a 48 ore dall'avvio della "fase 2", la mano dell'uomo è tornata a fare danni. Lo sversamento è stato notato a partire dalle 18,30. Il punto "nero" da dove arrivano i liquami è situato lungo la sponda sinistra dell'Agnena, nel comune di Castel Volturno. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento