Letame nel fiume: sequestrato allevamento bufalino | FOTO

Blitz della Forestale: denunciato anche il titolare

Il sequestro della Forestale

I militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Caserta, nell’ambito di una campagna di controlli finalizzata a reprimere condotte illecite che possano comportare forme di inquinamento delle acque del fiume Volturno, hanno effettuato un accertamento presso un’azienda zootecnica bufalina, con stalla ubicata nel comune di Bellona, in Via Ferrazzano, nel corso della quale sono state accertate delle violazioni penalmente rilevanti in materia urbanistica, ambientale e di tutela del paesaggio.

Nell’allevamento di P.A. 47 anni di San Prisco è stata accertata la presenza di una tubazione di scarico non autorizzata recapitante le acque reflue prodotte in un fosso di scolo e che a sua volta si immetteva nel limitrofo Fiume Volturno. Tale tubazione di scarico convogliava le acque meteoriche raccolte dal piazzale dell’allevamento frammiste ai reflui zootecnici prodotti dall’allevamento. Il titolare dell’allevamento non è risultato neanche in possesso della prevista comunicazione al sindaco per l’utilizzazione agronomica degli effluenti zootecnici. Deiezioni animali che la normativa vigente stabilisce trattarsi di rifiuti speciali non pericolosi per l’elevato carico inquinante di azoto da essi posseduto e capaci di provocare, se non gestiti correttamente, l’inquinamento delle acque superficiali.

I militari hanno proceduto al sequestro giudiziario del sistema di convogliamento delle acque reflue ivi abusivamente realizzato in spregio alla normativa ambientale, di quella urbanistica e di quella paesaggistica. Il titolare dell’allevamento è stato, inoltre, denunciato in stato di libertà per il reato di utilizzazione agronomica di effluenti di allevamento in difetto della Comunicazione al Sindaco. Il sequestro è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento