Lavori non autorizzati, stop all’autoscuola dopo il blitz

Revocata l'agibilità dei locali: la titolare della struttura è stata anche multata

Il Comune di Sant'Arpino revoca il certificato di agibilità ad una autoscuola. Il perché è presto spiegato: l'Ente aveva certificato l'agibilità nel locale commerciale solo che "a seguito di sopralluogo effettuato si è accertato che, in assenza di autocertificazione erano state eseguite opere interne". In pratica c'era agibilità per le opere iniziali ma poi successivamente sono stati fatti dei lavori all'interno che hanno costretto il Comune a prendere provvedimenti. 

Alla titolare dell'autoscuola di corso Atellano a Sant'Arpino è stata anche comminata una multa di 516 euro che dovrà essere pagata entro il termino massimo di 30 giorno dalla notifica dell'ordinanza. Il dirigente ha quindi ordinato la revoca del certificato di agibilità dell’immobile e anche ovviamente la sospensione dell’attività svolta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento