menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ministro dell'Interno Matteo Salvini

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini

Ladro sperona auto della polizia, Salvini: "Credeva di essere una Ong"

Il Ministro dell'Interno commenta il blitz della squadra mobile che ha arrestato un 25enne

"Ha speronato i mezzi delle forze dell'ordine, forse pensando di essere una ong, ma è stato arrestato dopo un inseguimento. Grazie alla Polizia di Stato che in Campania ha ammanettato un latitante albanese di 25 anni, accusato di furto in abitazione continuato e aggravato". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini a proposito dell'arresto del latitante albanese da parte delle squadre mobili di Caserta e Napoli tra Sant'Antimo e Giugliano in Campania.

"Le macchine della Squadra Mobile hanno avvicinato lo straniero mentre era alla guida di un'auto e lui le ha speronate cercando di scappare. Tutto inutile - conclude - La pacchia è finita". Il 25enne, destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere spiccata nei suoi confronti dal gip di Chieti, si era reso irreperibile da due anni. Negli ultimi mesi, in seguito ad una soffiata arrivata dalla Spagna, il cerchio si era ristretto nella zona a ridosso tra il casertano ed il napoletano. Nella giornata di giovedì il 25enne è stato arrestato. Nel corso della sua fuga, oltre a speronare le auto della polizia, ha anche tentato di investire i poliziotti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento