Infermiera aggredita da un senzatetto in ospedale

L’uomo è stato individuato dalle videocamere e fermato dalla polizia

L'ospedale di Caserta

Ennesima aggressione ai danni del personale sanitario dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta da parte degli utenti. L’ultimo caso è avvenuto venerdì 20 settembre, quando una infermiera in servizio presso il 118 è stata aggredita da un senzatetto nell’area del Front Office.

Solo grazie al tempestivo intervento della guardiania dislocata in varie arie sensibili del nosocomio si è potuto evitare il peggio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il personale impiegato nella centrale operativa, attraverso le videocamere istallate in tutta l’area, sono riusciti ad individuare il clochard, a raggiungerlo e contestualmente ad avvisare la Polizia che ha fermato l’individuo portandolo in questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento