Rifiuti in fiamme a due passi dall'ex hotel centrale dello spaccio | FOTO

Il rogo divampato sulla Domiziana, a domare le fiamme i vigili del fuoco

L'intervento dei vigili del fuoco per domare le fiamme

In fiamme 300 metri quadri di canneti e rifiuti a Castel Volturno, con un’incendio scoppiato nella serata di venerdì sulla strada statale  Domiziana, nei pressi dell'ex hotel Zagarella, diventato ormai una nota piazza di spaccio.

A domare il rogo è intervenuta la squadra dei vigili del fuoco di Mondragone. I caschi rossi hanno messo in sicurezza le abitazioni presenti nel raggio d'azione dell'incendio. Giunta sul luogo anche una parte dell'amministrazione comunale con i consiglieri comunali Dario Napoletano e  Francesca Luongo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento