Cronaca Lusciano

Terribile incendio nella baraccopoli, c'è un morto: trovato carbonizzato

L'uomo è morto a causa delle fiamme, i vigili del fuoco hanno domato l'incendio ma non c'è stato nulla da fare

Un incendio è divampato in una baraccopoli abitata a extracomunitari a Lusciano, in via Torre Pacifico. I vigili del fuoco, che sono stati al lavoro tutta la notte per spegnere le fiamme che hanno interessato diverse baracche, hanno già recuperato il corpo di un uomo, ma non è escluso che ci siano altre persone coinvolte. Il campo, secondo il racconto di alcuni testimoni ai vigili del fuoco, è abitato da migranti impegnati nei lavori agricoli. 

La Flai Cgil Caserta sottolinea, attraverso il segretario generale Igor Prata, che "non più rimandabile la costituzione della rete agricola. Questo ennesimo episodio rende necessario e non più rinviabile la costituzione della rete agricola in provincia di Caserta, che rappresenta l'unico strumento idoneo per dare diritti e dignità ai lavoratori migranti presenti sul nostro territorio. Se ciò non avverrà continueremo a leggere e commentare notizie come quella di oggi".

“Quanto avvenuto questa notte - dichiara in una nota la Segreteria della Cgil di Caserta - riporta ancora una volta sotto i riflettori la drammatica realtà vissuta da migliaia di migranti in Italia e nella nostra Provincia. Migliaia di uomini e donne costretti in condizioni disumane, nell’invisibilità, senza tutele e in costante pericolo di vita, vittime del caporalato, dell’economia criminale, dello sfruttamento, mentre le istituzioni preferiscono girarsi dall’altro lato o colpevolizzare a norma di legge loro stessa permanenza in questo paese. La Cgil di Caserta, insieme alla FLAI CGIL provinciale, monitorerà la situazione e chiederà con forza alle istituzioni che venga fatta luce su quanto accaduto e che i lavoratori, che in questa drammatica vicenda hanno inoltre perso tutti i loro averi, non vengano lasciati soli”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terribile incendio nella baraccopoli, c'è un morto: trovato carbonizzato

CasertaNews è in caricamento