Panico in autostrada, bisarca in fiamme e camion ribaltato | LE FOTO

Inferno sulla A1 nel tratto tra Santa Maria Capua Vetere e Capua, in direzione Roma. Sul posto vigili del fuoco e polizia stradale. Traffico in tilt

Arrivano i vigili del fuoco e la polizia stradale

Panico in autostrada: bisarca in fiamme e camion che si ribalta in una cunetta. È successo poco prima di mezzogiorno sulla A1, nel tratto in direzione Roma tra Santa Maria Capua Vetere e Capua.

La motrice di una bisarca, senza auto a bordo, è stata avvolta dalle fiamme. Alle prime avvisaglie di fumo il conducente ha arrestato la marcia ed ha avuto giusto il tempo di allontanarsi per allertare i soccorsi che le fiamme hanno avvolto il veicolo in pochi istanti. Sul posto oltre la squadra dei vigili del fuoco di Teano sono intervenute altre due squadre con una APS (autopompa serbatoio) ed una ABP ( autobotte ) provenienti dalla sede centrale del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Caserta.

I caschi rossi, allertati dalla Polstrada di Caserta, hanno evitato che il fuoco si propagasse al rimorchio. Illeso l’autista che in un primo momento ha cercato invano di spegnere l'incendio con un estintore. Restano da accertare le cause che hanno innescato l'incendio. Al vaglio della polizia stradale accertamenti e rilievi.

A circa 400 metri di distanza dalla bisarca incendiata, un camion si è ribaltato in una cunetta. Il conducente è stato trasportato presso il più vicino nosocomio. Il traffico è letteralmente in tilt: si registrano infatti code di 4 chilometri. .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento