Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Quartiere senza gas dopo i lavori: "Sono dei criminali"

Guasto alle tubature in via San Michele, Velardi: "Il danno causato da un errore commesso da tecnici sprovveduti, chiamati da proprietari incoscienti"

I tecnici al lavoro per riparare il guasto in via San Michele a Marcianise

Guasto alla rete del gas in via San Michele a Marcianise, quartiere resta 'a secco' per un grave errore commesso da alcuni tecnici. "Il guasto è stato individuato a tarda ora dai tecnici delle squadre di emergenza della Metanosud - ha fatto sapere il sindaco Antonello Velardi - E' stata trovata acqua nelle tubazioni e ciò ha bloccato la distribuzione del metano, diverse famiglie della zona si sono trovate senza". 

A determinare il grave danno, secondo quanto riferito da primo cittadino, "è stato un errore commesso da tecnici sprovveduti, chiamati da proprietari incoscienti: probabilmente sono stati invertiti i tubi dell'acqua e del gas sotto qualche scaldino appena montato a casa. Criminali senza scrupoli. Alle due di notte siamo stati sul posto a salutare i tecnici impegnati nei lavori sulla conduttura principale: lavori eseguiti con il gas in circolo, che non è proprio una passeggiata. Li abbiamo ringraziati per la perizia e la velocità".

Intanto via San Michele è rimasta chiusa al traffico anche in mattinata. "Ci scusiamo per i disagi, ma dovrebbero scusarsi gli ignoti responsabili di questa grave manomissione - ha affermato Velardi - L'appello a tutti è di affidarsi a tecnici competenti soprattutto quando si ha a che fare con il gas. E di essere prudenti e coscienziosi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quartiere senza gas dopo i lavori: "Sono dei criminali"

CasertaNews è in caricamento