rotate-mobile
Cronaca Trentola-Ducenta

Revocata la sospensione dell'infermiere indagato con Orsi

Grassia, ex assessore, potrà tornare a lavoro dopo la decisione del Riesame

Revocata la sospensione dal servizio per l’infermiere di Trentola Ducenta Amedeo Grassia, rimasto coinvolto nell’inchiesta sugli appalti del Cira finita all’imprenditore Sergio Orsi. L’ex assessore del Comune di Trentola può tornare a lavorare dopo che il Tribunale del Riesame di Napoli, escludendo l’aggravante mafiosa, ha revocato la misura dell’obbligo di dimora.

Secondo gli inquirenti della Dda, Grassia, insieme al dipendente del Cira Francesco Pirozzi, avrebbero fornito a Sergio Orsi - fulcro centrale dell'indagine dell'Antimafia - notizie destinate a non essere conosciute a tersi fino alla loro pubblicazione. In particolare relativamente alla gara per la riqualificazione e messa a norma del patrimonio edile, infrastrutturale ed impiantistico del Cira. Secondo l'accusa, Pirozzi avrebbe dato gli atti di gara ad Orsi con l'intermediazione di Grassia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revocata la sospensione dell'infermiere indagato con Orsi

CasertaNews è in caricamento