rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Castel Volturno

Gambizzato alla fermata del bus: ragazzo di 20 anni in clinica

E’ stato colpito alle gambe: non è in pericolo di vita. Ecco cosa ha raccontato ai carabinieri

E’ arrivato alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno nella tarda serata di giovedì un ragazzo di 20 con ferite di arma da fuoco alle gambe. Il giovane è stato immediatamente medicato: le sue condizioni non lo mettono in grave rischio.

Ai carabinieri il 20enne ha raccontato di essere stato avvicinato da due persone a bordo di uno scooter, mentre era nei pressi di una fermata per autobus in via Domiziana, località Varcaturo, al confine tra Castel Volturno e Giugliano. Questi avrebbero poi fatto fuoco. La dinamica e le motivazioni del gesto sono ora al vaglio degli inquirenti. Stando alle dichiarazioni del ragazzo si potrebbe pensare ad una rapina, ma nessuna pista al momento è esclusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gambizzato alla fermata del bus: ragazzo di 20 anni in clinica

CasertaNews è in caricamento