menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ilaria Mura e Katia Tondi

Ilaria Mura e Katia Tondi

L'omicidio di Katia, la giornalista di 'Quarto grado' racconta le confidenze della mamma

Ilaria Mura ascoltata come testimone nel processo al marito Emilio Lavoretano

E’ stato il giorno della giornalista di ‘Quarto Grado’ Ilaria Mura nel processo per l’omicidio di Katia Tondi, la giovane mamma ammazzata nel luglio 2013 nel suo appartamento all’interno del Parco Laurus di San Tammaro.

L’inviata della trasmissione di Rete4 è stato ascoltata quale teste sui contatti che ha avuto con la mamma della vittima, Assunta Giordano, e su ciò che le aveva dichiarato prima che le indagini si focalizzassero completamente sull’ex meccanico di Santa Maria Capua Vetere Emilio Lavoretano, marito di Katia.

La Mura ha confermato di aver avuto contatti diretti e telefonici con Assunta Giordano, la quale, nei primi giorni, non aveva mai pensato alla possibilità che ad ammazzerà la figlia fosse stato il marito, bensì aveva sempre considerato valida la pista dei ladri. Ha poi affermato che la donna le aveva confidato che tra marito e moglie, quella più gelosa era Katia, che aveva sempre avuto una vita riservata, con poche uscite, già prima del, matrimonio.

Secondo quello che la mamma le aveva raccontato, ha testimoniato la Mura, Katia si sentiva realizzata nel suo rapporto di coppia. L’udienza è stata poi aggiornata per ascoltare il consulente della difesa (rappresentata dall’avvocato Natalina Mastellone), mentre successivamente sarà il turno dell’imputato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento