Furto con spaccata nel negozio di abbigliamento

L'amara scoperta della titolare alla riapertura. Denuncia alla polizia

Apre il proprio negozio di abbigliamento e solo dopo si rende conto che mancano dei capi, prevalentemente maschili. È stata l'amara scoperta della titolare di un esercizio di via Capitelli a San Tammaro questa mattina poco dopo le 9.

La donna dopo l'apertura dell'attività commerciale, a seguito di un normale riordino dei capi, si è resa conto dell'assenza di alcuni ed ha allertato le forze dell'ordine. I poliziotti del commissariato di Santa Maria Capua Vetere dopo un sopralluogo coordinati coi i colleghi della scientifica hanno riscontrato che per introdursi all'interno del locale commerciale i ladri hanno sfondato una vetrata che affaccia su una corte interna che si trova alle spalle del negozio e quindi dal retro si sono fatti strada. Sporta denuncia la titolare sta inventariando i capi sottratti ed i danni subiti. Gli agenti del commissariato sammaritano cercano di far luce sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento