menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Hanno tentato l'irruzione al comune di Teverola

Hanno tentato l'irruzione al comune di Teverola

Raid nella sede dei vigili urbani, arrestati dopo inseguimento

Blitz della polizia nella notte a Teverola: in manette Della Volpe ed Avellino

Hanno tentato il raid all'interno del comando di polizia municipale di Teverola. Per questo sono stati arrestati, con l'accusa di tentato furto aggravato, Salvatore Della Volpe, 42 anni, e Umberto Avellino, 63 anni. 

Tutto è accaduto nel cuore della notte quando è giunta una nota al commissariato di Aversa, guidato dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi. Due persone col volto travisato da passamontagna si erano introdotte, danneggiando la porta d’ingresso, all’interno del Comune di Teverola per poi accedere nella sede della Polizia Municipale facendo scattare il relativo allarme sonoro con conseguente fuga dei malviventi.

Non appena giunta la segnalazione, i poliziotti delle Volanti si portavano sul posto mettendosi sulle tracce dei criminali e ascoltando le prime testimonianze dei cittadini. Venivano così a conoscenza che i due erano scappati a bordo di un’auto Fiat Punto pochi secondi prima. Proprio durante il sopralluogo sul posto, gli Operatori di Polizia, notavano l’auto in questione transitare nuovamente nei pressi della sede comunale, ma alla vista degli agenti sono scappati in direzione di Aversa.

Ne è nato un inseguimento al termine del quale i due sono stati presi. Durante la fuga uno dei due ha anche tentato di disfarsi del passamontagna. Dopo le formalità di rito Della Volpe ed Avellino sono stati sottoposti, su disposizione del pm di turno della Procura di Napoli Nord, al regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida della misura precautelare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L’allarme di De Luca sui vaccini: “Forniture dimezzate”

  • Cronaca

    Casalesi in Toscana, preso anche l'ultimo indagato: era in un 'B&b'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento