Tenta di rubare uno scooter nel parcheggio dell'ospedale: arrestato

Era giunto al II Policlinico a bordo di un'auto risultata provento di furto

Con un’auto rubata va in ospedale e cerca di rubare lo scooter al vigilante. A finire in manette Luigi R., 53enne della provincia di Caserta già noto alle forze dell’ordine, arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo del Vomero. E’ successo nei parcheggi del II Policlinico di Napoli.

Il 53enne ha forzato ha manomesso il blocco di accensione del motociclo, è salito a bordo ed è fuggito. Il proprietario, una guardia giurata dell’ospedale, ha assistito in diretta al furto dalle telecamere di videosorveglianza e ha chiamato i Carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno rintracciato, inseguito e bloccato il 53enne. Hanno poi scoperto che il 53enne avesse raggiunto l’ospedale con un’auto rubata la sera prima a San Cipriano d’Aversa. Giudicato nelle aule del tribunale di Napoli, Russo è ora ai domiciliari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio dei contagi: nuovi casi ad Aversa e Castel Volturno

  • Coronavirus, slitta il picco in Campania. "Contagi al massimo tra fine aprile ed inizio maggio"

Torna su
CasertaNews è in caricamento