menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri lo hanno tradotto in carcere

I carabinieri lo hanno tradotto in carcere

Furto e maltrattamenti in famiglia, 44enne finisce in cella

I carabinieri gli hanno notificato l'ordine di carcerazione per il cumulo di pene

Colpito da un ordine di carcerazione per cumulo di pene R. G., 44 enne originario di Piedimonte di Sessa Aurunca. Furto aggravato, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia sono i reati contestati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere commessi nell'arco temporale che va dal 2005 al 2015 in Busto Arstizio e Mondragone. Il 44 enne é stato condotto dai carabinieri di Cellole coordinati dalla Compagnia di Sessa Aurunca presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    ‘Gomorra 4’ sbarca negli Usa, Saviano: “Ce pigliamm pur’ l’Ammeric!”

  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento