Assalto in banca, i ladri costretti alla fuga a mani vuote

Il raid all'istituto di credito fallito per l'intervento di vigilanza e carabinieri

L’istituto di credito messo a soqquadro, danni pesanti ma per fortuna la fuga a mani vuote. Tentato colpo questa notte di un gruppo di ladri alla filiale di ‘Che Banca’ di Caianello, in via Ceraselle, già finita nel mirino lo scorso dicembre, quando lo sportello Bancomat venne divelto per recuperare i soldi.

Questa volta i malviventi sono entrati all’interno dell’istituto, non riuscendo però a portare via nulla. Il loro ingresso ha fatto scattare l’allarme e sul posto si sono precipitati gli uomini della vigilanza privata e i carabineri, che hanno costretto la banda a scappare rapidamente.

Sono in corso le indagini per cercare di identificare i membri della banda tramite i filmati della videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento