Rubano 300mila euro di corrente per la serra di marijuana: arrestati padre e figlio | FOTO

La scoperta dei carabinieri a Cervino. Tre chili e mezzo di erba pronti ad essere venduti

Blitz dei carabinieri

Allaccio abusivi alla rete elettrica per le lampade delle coltivazioni di marijuana. E' quanto hanno scoperto in un'azienda agricola di Cervino i carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Maddaloni, unitamente a quelli delle stazioni di San Felice a Cancello, Cancello e Santa Maria a Vico. In manette sono finiti un 51enne ed il figlio 27enne, accusati di furto aggravato di energia elettrica e coltivazione illegale di stupefacenti, mentre una donna (moglie del primo e madre del secondo) è stata denunciata a piede libero.

I militari dell’Arma, a seguito della perquisizione domiciliare, estesa anche alle pertinenze dell'abitazione e all'azienda agricola degli arrestati, hanno rinvenuto una vera e propria coltivazione, consistente in 244 vasi di plastica contenenti piante di marijuana , 7 ceste in plastica contenenti 3,6 chili, della medesima sostanza, tipo amnesia, già essiccata e pronta per essere venduta, 2 impianti per il riciclo di aria, 2 impianti di illuminazione composti da 20 lampade ultraviolette, 1 misuratore elettronico di temperatura con timer, 1 condizionatore d’aria, 1 impianto di irrigazione, 1 bilancia di precisione elettronica e 2 ventilatori con piedistallo. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

I carabinieri, nel corso delle perquisizioni hanno altresì accertato l’esistenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica, eseguito dagli arrestati e, a causa del quale, è stato cagionato all’Enel, un danno quantificato in 365.315 euro. I due sono stati accompagnati ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

Torna su
CasertaNews è in caricamento