Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Orta di Atella

Furto nel capannone dell'azienda, 39enne torna libero

Ha portato via 43 scaffalature dallo stabilimento ad Orta di Atella

Revoca degli arresti domicilairi per V.B., 39 anni di Sant'Arpino, arrestato dai carabinieri dopo essersi introdotto all'interno dello stabilimento Eldo di Orta di Atella asportando alcune scaffalature. 

E' stata questa la decisione del giudice Pacchiarini del tribunale di Napoli Nord che ha revocato la misura in atto e rimesso in libertà il 39enne. Accolte dunque le istanze dell'avvocato difensore Luigi Marrandino. La Procura aveva chiesto la misura dell'obbligo di presentazione alla Pg. 

Il 39enne era stato sorpreso dai carabinieri in via Gandhi. Dopo aver danneggiato la recinzione esterna dell'azienda, attualmente in liquidazione e gestita dalla curatela fallimentare, si era introdotto nel capannone asportando 43 scaffalature metalliche. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nel capannone dell'azienda, 39enne torna libero

CasertaNews è in caricamento