Cronaca

Ruba soldi e sigarette al bar della stazione: denunciato

Il furto di un 38enne di Caserta a Civitavecchia, scatta l'obbligo di rimpatrio nel comune di residenza per 3 anni

(foto di repertorio)

Ruba soldi e sigarette al bar della stazione di Civitavecchia: un 38enne, originario di Caserta, fermato e denunciato in stato di libertà dagli agenti delle volanti del locale Commissariato di polizia per furto aggravato.

I poliziotti sono intervenuti attorno alle 4 del mattino presso l'esercizio commerciale - secondo quanto riferisce l'agenzia Dire - a seguito dell'allarme scattato presso la sala operativa del Commissariato di viale della Vittoria. Giunti sul posto gli agenti hanno notato che la porta era aperta, ma all'interno non c'era nessuno e gli ambienti, apparentemente, erano in ordine. Pertanto hanno contattato il titolare per verificare quanto fosse successo, attendendo il suo arrivo sul posto.

Al suo arrivo, l'esercente ha controllato il locale, dal quale sembrava non mancasse nulla. Successivamente, attorno alle ore 6, l'uomo ha richiamato la sala operativa del Commissariato dicendo che, dalla visione delle telecamere di videosorveglianza del locale, si vedeva un giovane, del quale ha fornito una precisa descrizione dell'abbigliamento, che, dopo aver forzato la porta d'ingresso ed essersi introdotto nel locale, prima di fuggire si è appropriato di alcune stecche di sigarette che nascondeva all'interno di un trolley e del denaro della cassa.

Immediatamente sono scattate le ricerche dell'uomo, che gli agenti hanno rintracciato poco dopo all'interno delle 'Autostrade del mare', mentre era in attesa dell'apertura della biglietteria per la Sardegna. Riconosciuto dall'abbigliamento e dai bagagli che aveva al seguito, il giovane è stato subito fermato e, vistosi scoperto, ha consegnato agli agenti le 5 stecche di sigarette rubate poco prima, nascoste all'interno del suo trolley nonché il denaro rubato dalla cassa del bar.

Oltre ad essere denunciato all'autorità giudiziaria per furto, il 38enne pregiudicato, residente in provincia di Caserta, è stato allontanato con foglio di via obbligatorio ed obbligo di rimpatrio nel comune di residenza per 3 anni, emesso dal questore di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba soldi e sigarette al bar della stazione: denunciato

CasertaNews è in caricamento