Assalto al bar, catturati 4 rapinatori: incastrati dalle tracce biologiche

La banda è finita in manette grazie all'indagine condotta dai carabinieri

Furto e rapina. Sono le accuse che hanno portato al carcere quattro persone, finite in manette nella giornata di venerdì nell’ambito di una operazione condotta dai carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese.

Le indagini hanno portato ad identificare Antonio C., 30 anni, Gennaro R., 40 anni, Antonio B., 36 anni, ed Erasmo R., 42 anni, come gli autori dell’assalto ad un bar-tabacchi di Valla Agricola. 

Il commando di napoletani, tutti residenti a Roccarainola, è stato incastrato grazie alletracce biologiche rinvenute durante i rilievi successivi al raid e prontamente repertati dalle forze dell’ordine.

Come riporta ‘Cronache di Caserta’ sul luogo del colpo i carabinieri trovarono un coltello e un passamontagna utilizzati dalla banda, con le indagini che hanno portato i militari sulle tracce dei quattro rapinatori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

Torna su
CasertaNews è in caricamento