13 ARRESTI Si fingono poliziotti mentre svaligiano una casa: il colpo che ha incastrato la banda

Hanno messo a segno 30 furti in appartamento in appena 6 mesi. Rubata anche una pistola

"Zitta è in corso una perquisizione. Siamo della polizia". Così provarono a far tacere un'imprenditrice che li aveva scoperti mentre le stavano svaligiando casa. Sono 13 le persone arrestate e accusate a vario titolo e di aver fatto parte della banda di topi d'appartamento che ha messo a segno almeno 30 colpi tra Campania, Lazio e Calabria. 

Il gip Alessandra Grammatica, accogliendo la richiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere, ha disposto la custodia cautelare in carcere per Dejan Dordevic, 40 anni residente a Napoli; Goran Djorjevic, 22 anni residente a Napoli; Sasa Radosavljevic, 26 anni residente a Napoli; Romeo Duric, 21 anni residente ad Acerra; Antimo Ronga, 38 anni residente a Gricignano d'Aversa; Vito Milenkovic, 40 anni residente a Napoli; Aleksandar Paunovic, 41 anni residente a Napoli; Tefik Nesim, 24 anni residente a Napoli; Robert Mihailovic, 31 anni residente a Napoli; Sasa Mijailovic, 28 anni residente a Castel Volturno. Domiciliari per Elpidia Mormile, 24 anni residente a Gricignano d'Aversa; Vittoria Santoro, 35 anni residente a Napoli; Marco Mancini, 52 anni residente a Villa Literno. 

Secondo l'ipotesi dell'accusa la banda avrebbe commesso una serie di furti in abitazione, tra ottobre e novembre 2017. A far scattare l'indagine la denuncia di un'imprenditrice di Casagiove che scoprì i banditi in azione nella propria abitazione. Vistisi scoperti i malviventi le urlarono di stare zitta e che era in corso una perquisizione da parte della Polizia. Stamattina a carico della banda è scattato l'arresto da parte dei poliziotti, quelli veri, della squadra mobile di Caserta. Durante uno dei furti hanno anche rubato una pistola, legalmente detenuta e custodita nella cassaforte di un'abitazione di Maddaloni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento