Muore a 22 anni nello schianto in auto, ultimo saluto per Renato

Fissati nella Cattedrale i funerali del ragazzo morto dopo l'incidente in via Ferrovia

La Cattedrale di Teano

Arriverà nelle prossime ore nella Cattedrale di Teano la salma di Renato D.F., il 22enne morto in un tragico incidente nella notte tra martedì e mercoledì, quando la sua auto è finita per schiantarsi contro un albero e un muro di viale Ferrovia, a Teano.

Un impatto violentissimo, tanto da costringere all’intervento i vigili del fuoco per estrarre dalle lamiere il corpo di Renato, poi trasferito all’ospedale ‘Sant’Anna e San Sebastiano’  di Caserta. Proprio nel nosocomio del Capoluogo è arrivato il decesso del giovane, ex studente dell’istituto Alberghiero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi pomeriggio, alle 16:30, è previsto l’ultimo saluto per il ragazzo, la cui morte ha sconvolto la comunità di Teano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Nuovo record di contagi nel casertano: 135 casi in un giorno

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento