Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Una folla commossa per i funerali di don Pietro: "Grati per tutto il bene che hai fatto"

Il vescovo di Caserta, monsignor Pietro Lagnese, ha presieduto la celebrazione eucaristica

Il vescovo di Caserta, monsignor Pietro Lagnese, presiede i funerali di don Pietro De Felice

Grande commozione, gratitudine e affetto per l'ultimo saluto a don Pietro De Felice, cancelliere e giudice del Tribunale Ecclesiastico della Diocesi di Caserta, morto sabato 10 aprile nella Terapia Intensiva dell'ospedale 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta, dove era stato trasferito a seguito di un delicatissimo intervento per un aneurisma arco aortico. Presso la chiesa di San Biagio in Limatola si sono svolti i funerali che hanno visto la partecipazione di una folla commossa e ordinata. Presente alle esequie anche il vescovo emerito di Caserta, monsignor Raffaele Nogaro.

Prima della celebrazione eucaristica, all'aperto, è stato dato spazio ad alcuni saluti da parte delle comunità e delle realtà ecclesiali che don Pietro ha servito in 40 anni di ministero sacerdotale. Toccanti sono state le parole pronunciate dalla nipote: "Ciao zio, l'immagine che abbiamo viva nel cuore è quella in cui sulla poltrona leggevi il tuo breviario e ci raccontavi che di fronte alla morte non dobbiamo essere tristi, perchè in quel momento siamo accolti fra le braccia del Signore. E' difficile curare il dolore di una perdita con un concetto così astratto come quello della vita eterna. A volte è così tanto forte che pare essere presente sul proprio corpo, come se si muovesse dentro e scavasse una ferita che tarda a rimarginarsi. Sei andato via con quella discrezione che ha contraddistinto la tua vita, sempre moderato, saggio, onesto e pronto ad ascoltare il prossimo. Amavi la vita semplice, esaltando la grandiosità. Hai accompagnato i momenti più importanti della nostra vita. Porteremo dentro di noi la tristezza inconsolabile di non poter restituire ai nostri figli la gioia di condividere con te le tappe più importanti della loro crescita. Ci piace pensare che oggi sei accolto fra le braccia del Signore, quel posto che hai meritato perchè in terra hai donato tanto. L'amore non finisce con la morte, possa essere tu la nostra stella. Ti amiamo immensamente".

La celerazione eucaristica è stata presieduta dal vescovo di Caserta, monsignor Pietro Lagnese. "Il nostro carissimo don Pietro ha lasciato un vuoto grande nella nostra Chiesa - ha detto il capo della Diocesi di Caserta - Dico grazie a nome della Chiesa di Caserta per tutto il bene che ha fatto nella nostra Diocesi, per tutto il servizio che ha reso, per tutta la sua testimonianza di cristiano, di presbitero, di uomo di Dio. Quante cose belle ha fatto questo nostro sacerdote. Tanti mi hanno detto in queste ore del suo sorriso, della sua mitezza, della sua disponibilità e piena obbedienza. Tanti altri confratelli vescovi mi hanno raggiunto in queste ore per assicurare la preghiera e per esprimere le loro condoglianze alla nostra Chiesa: l'arcivescovo di Napoli monsignor Domenico Battaglia, monsignor Angelo Spinillo vescovo di Aversa, Tommaso Caputo arcivescovo prelato di Pompei, monsignor Orazio Francesco Piazza vescovo di Sessa Aurunca. Siamo grati per l'opera di don Pietro e siamo grati al Signore".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una folla commossa per i funerali di don Pietro: "Grati per tutto il bene che hai fatto"

CasertaNews è in caricamento