menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bloccati dalla pattuglia dei carabinieri

Bloccati dalla pattuglia dei carabinieri

In fuga con lo scooter rubato, arrestati dopo inseguimento

Un 38enne ed un 32enne devono rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione

In fuga sullo scooter rubato non si sono fermati all'alt imposto dai carabinieri. Per questo motivo i carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca hanno arrestato, con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione, un 38enne ed un 32enne, entrambi di nazionalità albanese.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i militari hanno intercettato i due che, a bordo di un Honda Djlan 150, stavano percorrendo la Domitiana. I carabinieri hanno levato la paletta per fermare lo scooter che, però, ha tirato dritto. Ne è nato un inseguimento che si è concluso poco dopo con i due che sono stati bloccati. Dagli accertamenti è emerso che lo scooter era stato denunciato rubato presso i carabinieri di Posillipo nel mese di maggio. I due arrestati saranno giudicati con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento