Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Sessa Aurunca

In fuga con lo scooter rubato, arrestati dopo inseguimento

Un 38enne ed un 32enne devono rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione

In fuga sullo scooter rubato non si sono fermati all'alt imposto dai carabinieri. Per questo motivo i carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca hanno arrestato, con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione, un 38enne ed un 32enne, entrambi di nazionalità albanese.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i militari hanno intercettato i due che, a bordo di un Honda Djlan 150, stavano percorrendo la Domitiana. I carabinieri hanno levato la paletta per fermare lo scooter che, però, ha tirato dritto. Ne è nato un inseguimento che si è concluso poco dopo con i due che sono stati bloccati. Dagli accertamenti è emerso che lo scooter era stato denunciato rubato presso i carabinieri di Posillipo nel mese di maggio. I due arrestati saranno giudicati con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga con lo scooter rubato, arrestati dopo inseguimento

CasertaNews è in caricamento