Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Casal di Principe

Beccato col fucile a canne mozze, condannato 27enne

Nessuno sconto in Cassazione per il giovane trovato in possesso dell'arma 'modificata'

Nessuno sconto per R.S., 27enne di Santa Maria Capua Vetere, condannato per ricettazione di un fucile a canne mozze 'modificato'. La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso e confermato il verdetto pronunciato dalla corte d'Appello di Napoli che aveva inflitto 2 anni di reclusione. 

Il 27enne, beccato in possesso dell'arma a Casal di Principe nell'aprile del 2018, si è visto rigettare la richiesta di applicazione delle attenuanti generiche nella massima estensione oltre ad una riforma della sentenza per quanto riguarda la pena, ritenuta troppo alta, e la sospensione condizionale della stessa. Per la Cassazione il ricorso era inammissibile.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato col fucile a canne mozze, condannato 27enne

CasertaNews è in caricamento