rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Aversa

Sfondato il vetro dell’auto. Lo sfogo: “Terza volta in 6 mesi, un record”

Non si fermato i raid ai danni delle vetture parcheggiate

Aversa ancora sotto scacco dei ladri. Negli ultimi giorni sono tante le segnalazioni inviate, soprattutto tramite i social, da persone che si sono ritrovate le vetture danneggiate nel finestrino laterale dai ladri che hanno poi rubato le poche cose presenti all’interno.

L’ultimo raid ha provocato lo sfogo del proprietario: “E’ la terza volta in sei mesi. Sarò un record probabilmente, ma di sicuro ti viene voglia di scappare”.

Parole che rappresentano lo scoramento di chi è costretto a subire atti criminali senza poter far nulla, se non mettere mano al portafogli per aggiustare i danni della vettura. Anche perché, la maggior parte delle volte, rimettere a posto l’auto ha un costo maggiore rispetto al furto vero e proprio.

Per rispondere a questi problemi di micro-criminalità, il questore di Caserta ha varato un piano di controllo del territorio che mira ad avere una maggiore presenza nelle città, soprattutto in quelle grandi come Aversa. I risultati del primo mese sono stati già importanti, ma è chiaro che per avere un effetto deterrente bisognerà attendere ancora un po' di tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfondato il vetro dell’auto. Lo sfogo: “Terza volta in 6 mesi, un record”

CasertaNews è in caricamento