Trasporta carico di rifiuti ma viene assolto

Accolta la tesi dell'avvocato: "Condotta irrilevante"!

Assolto Luigi C., 66enne di Castel Volturno imputato per attività di gestione di rifiuti non autorizzata. L’uomo, nell'agosto del 2016, effettuava senza la prescritta autorizzazione un'attività di raccolta e trasposto di rifiuti non pericolosi, nella specie 16 buste di grosse dimensioni che abbandonava in via Domiziana, all’angolo di via Vercelli a Castel Volturno. In sede dibattimentale è emerso, come argomentato dall’avvocato difensore Ferdinando Letizia, che il contenuto dei 16 sacchi di spazzatura era fogliame secco, una condotta quindi minima ed irrilevante tale da non configurare il reato ascritto. I giudici del Tribunale di Santa Maria Capua hanno quindi proteso per l'assoluzione di Luigi C. per tenuità del fatto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento